Progettisti, brand, carta e matita. Questi gli ingredienti del DraftBook, format editoriale che coinvolge i migliori Studi di architettura italiani e le aziende del design. Giunto alla sua terza edizione, il Draft Book si pone l’obiettivo di consolidare e rendere privilegiata la relazione tra i brand e i progettisti, inaugurando collaborazioni inedite. Oggi più che mai è necessario riconoscere all’architetto un ruolo di primo piano nell’individuare e nel comunicare il valore aggiunto delle aziende. Per questo SignDesign in oltre un decennio ha costruito un prezioso network di professionisti con cui ha un legame forte e costante.

E proprio grazie al rapporto che l’agenzia ha con gli architetti, il DraftBook è divenuto in breve tempo testimone affidabile del link tra aziende e progettisti. Per questi ultimi il DraftBook è una possibilità di espressione inedita che evidenza il proprio approccio progettuale; per le aziende rappresenta un potente strumento di promozione differente da una tradizione azione  commerciale. Un’occasione unica, quindi, per tessere relazioni indispensabili e – allo stesso tempo – essere i protagonisti di un volume di alto pregio, diffuso negli Studi di architettura del territorio nazionale.